Crea sito

Black Friday e acquisti in offerta

Il Black Friday, tradotto letteralmente come “Venerdì nero” è un evento molto atteso da tutti coloro che amano lo shopping. Solo per un venerdì, sconti eccezionali e promozioni vantaggiose invadono la maggior parte dei negozi per permettere alle persone di effettuare acquisti a bassissimo costo. Il fenomeno del black friday è arrivato in Italia solamente da poco tempo ma le sue origini sono lontane ed appartengono agli Stati Uniti: il Black Friday è il primo giorno dopo il Thanksgiving Day, il Giorno del ringraziamento, un avvenimento molto sentito in tutti gli Stati Uniti che si festeggia il quarto giovedì del mese di Novembre. Le origini del Black Friday sono riconducibili al 1924, anno in cui la famosa catena di negozi Macy’s organizzò una parata per festeggiare il primo giorno degli acquisti per Natale.

 Il Black Friday infatti segna l’inizio degli acquisti natalizi e dal punto di vista economico è un evento molto importante per gli Stati Uniti perché i negozi che offrono promozioni super convenienti vengono invasi dagli acquirenti. La giornata del Black Friday è talmente attesa che può accadere che gli acquirenti più impazienti si accampino davanti ai negozi  per poter essere i primi ad entrare e ad aggiudicarsi le offerte più convenienti. Per gli americani questo è veramente un giorno molto atteso, perché soprattutto negli Stati Uniti è possibile trovare nei negozi e nei centri commerciali dei prezzi veramente ridotti e per i commercianti è dunque un modo per incrementare di molto le vendite. A tal proposito possiamo analizzare l’origine del termine Black Friday: perché si chiama proprio Black, nero? Ci sono diversi pareri riguardo all’uso di questo colore per indicare il venerdì più pazzo dell’anno: c’è chi sostiene che il nero sia legato al traffico impressionante che invade le città nel periodo natalizio per via dello shopping e chi invece ipotizza che il termine nero stia ad indicare l’aumento delle vendite dei negozi che trasforma il conto dal “rosso” (quando si è in perdita) al “nero” (quando avviene un incremento).